HomeCittàAEROPORTO D’ABRUZZO, QUARTO CALO CONSECUTIVO NEL NUMERO DEI PASSEGGERI: PERSI 12.053 TRANSITI...

AEROPORTO D’ABRUZZO, QUARTO CALO CONSECUTIVO NEL NUMERO DEI PASSEGGERI: PERSI 12.053 TRANSITI IN 120 GIORNI

Per il quarto mese consecutivo l’aeroporto d’Abruzzo fa registrare un calo nel numero dei

passeggeri in transito: lo certificano i dati di Assaeroporti – associazione che riunisce le

società di gestione di 36 scali italiani – secondo i quali il flusso è diminuito a novembre

(-3.690 unità, pari al -8,4%), dicembre (-3.284 unità, pari al -7,3%), gennaio (-2.673 unità,

pari al -6,3%) e febbraio (-2.406 unità, pari al -6,1%).

Eppure la media nazionale a febbraio ha fatto registrare un +14,4%, dunque è proprio

l’aerostazione pescarese che ha difficoltà. Fatto sta che nel giro di quattro mesi sono transitati

da Pescara 12.053 passeggeri in meno rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente: una

media di 3.000 utenti in meno ogni mese.

“Si tratta di un calo dovuto principalmente allo stop ai voli per Torino e Milano Linate –

osserva l’on. Luciano D’Alfonso – e se per il primo è previsto un reintegro a giugno (ma solo

fino a settembre), l’altro è ancora lontano dall’essere riattivato, con grave danno per

l’economia abruzzese. Purtroppo c’è da aspettarsi numeri anche peggiori nei prossimi mesi:

l’improvvisa e inopinata cancellazione del volo per Varsavia, cui si aggiungono i forti tagli ai

collegamenti con Barcellona (Girona), Bergamo, Dusseldorf, Malta e Memmingen, rendono

onirico il traguardo del milione di passeggeri che il presidente della giunta regionale

vagheggiava appena tre mesi fa”.

On. Luciano D’Alfonso

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img

Most Popular

Recent Comments

Iskander on Storia beffarda
Arjuna on Storia beffarda
Oggeri il Danese on DA TERZA ROMA A SECONDA PECHINO
Claudio Cantelmo on BOSCO MARTESE E DINTORNI …
davidedemario on L’antagonismo di Teheran