HomeNewsTeramo. Polemica sul trasporto pubblico: la giunta regionale smentisce il Comune. Nessun...

Teramo. Polemica sul trasporto pubblico: la giunta regionale smentisce il Comune. Nessun aumento

In merito alla polemica sollevata in consiglio comunale da alcuni membri della maggioranza circa un presunto aumento delle tariffe del trasporto pubblico, è nostra premura sottolineare come le ipotesi siano irreali e prive di qualsiasi riscontro.

Il sottosegretario alla presidenza della giunta regionale Umberto De Annuntiis, che ringraziamo per l’impegno con cui svolge il suo incarico, ha chiarito che gli uffici competenti non stanno lavorando in questa direzione scartando ogni ipotesi di aumento delle tariffe.

Tale supposizione, avanzata dall’assessore Giovanni Cavallari, è dovuta certamente ad una scarsa conoscenza del problema e delle tematiche in essere o comunque ad informazioni e congetture errate.

Altrettanto immotivata risulta la richiesta da parte del Comune di Teramo di ulteriori km di percorrenza. Nei report disponibili presso gli uffici regionali, infatti, si evidenzia una diminuzione di circa il 50% rispetto al periodo pre‐pandemia. In questo contesto e nel rispetto dei vincoli di razionalizzazione dei costi, appare davvero insostenibile aumentare le percorrenze.

Al contrario il Comune potrebbe esercitare la sua competenza in termini di riorganizzazione del servizio, eliminando le corse degli autobus meno fruite a beneficio delle tratte più richieste dall’utenza.

Infine invitiamo l’amministrazione comunale a concentrarsi sulla realizzazione delle opere finanziate, anche dalla Regione Abruzzo, al fine di non perdere i finanziamenti così come è accaduto per il progetto“ Batinus”, perdita di circa 250.000,00 euro.

Gruppo consiliare Fratelli d’Italia

Luca Corona

Pasquale Tiberii

RELATED ARTICLES

2 COMMENTS

  1. Anche qui si va avanti con la disinfestazione totale. Il problema non è (non sarebbe) aumentare la percorrenza. Quello che si chiede è ripartire equamente i chilometraggi tra le città capoluogo, che vedono Teramo ampiamente penalizzata. I dati sono oggettivi e ufficiali. Si confronti su quelli la Regione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img

Most Popular

Recent Comments

Iskander on Storia beffarda
Arjuna on Storia beffarda
Oggeri il Danese on DA TERZA ROMA A SECONDA PECHINO
Claudio Cantelmo on BOSCO MARTESE E DINTORNI …
davidedemario on L’antagonismo di Teheran